skip to Main Content

Rioja: un viaggio nel vino lungo il Cammino di Santiago

Siete mai stati in Rioja? Sicuramente ne avrete tanto sentito parlare. Questa regione è infatti famosa in tutto il mondo per i suoi eccellenti vini e per essere tappa del Cammino di Santiago. Nella rubrica territorio di questo mese ve la presentiamo come meta ideale per wine tour e viaggi incentive.

È in questo piccolo territorio racchiuso nella Spagna del Nord, circondato dai monti Cantabrici che si nascondono distese di vigneti lussureggianti lungo le sponde del Rio Oja e del fiume Ebro. Questa zona è una delle più importanti regioni vinicole del paese e vanta oltre 500 cantine.
È così piccola che basta un fine settimana per scoprirla! Per chi ha la possibilità di viverla qualche giorno in più, questa meta è ideale per un viaggio lento, perché no a piedi, intervallato da piccole soste in locande, percorsi culturali e piacevoli visite in cantine dove sorseggiare un vino dalle caratteristiche inimitabili.

Qui cultura, enogastronomia e natura si fondono regalando un’esperienza avvolgente. L’aroma del vino della Rioja profuma di storia, di antichi documenti racchiusi tra le mura di imponenti monasteri, d’artigianato di grande qualità e racchiude in ogni bicchiere gli incontri con la gente del posto genuina ed accogliente.

In queste colline il panorama è caratterizzato da distese di vitigni a perdita d’occhio, pittoreschi borghi medioevali arroccati, paesaggi lunari con dolmen appartenenti ad antiche civiltà lontane, foreste mediterranee e massici montuosi imponenti. La Rioja offre attrazioni culturali e paesaggistiche adatte ad ogni tipo di viaggiatore business o leisure che sia.

Passeggiate al galoppo tra distese di filari, un volo in mongolfiera sopra la valle al tramonto, un jeep tour adrenalinico nel canyon, un trekking lungo i sentieri battuti dai pellegrini o un pic nic sulle rive del fiume non sono le ambientazioni di un romanzo romantico, ma esperienze emozionali ideali per viaggi premio aziendali e winelovers.

Dormire in un Paradores tra mura di pietra intrise di leggende, in un’hacienda rurale dove assaporare gli antichi mestieri o in un antico palazzo signorile del centro trasformato in boutique hotel di design, sono solo alcune delle proposte di accommodation tipiche del luogo!

Vi consigliamo alcune attrazioni imperdibili:

HARO

La vita dell’intera cittadina è condizionata dal vino, motore economico del territorio. Qui sono localizzate la maggior parte delle Cantine. Nel patrimonio storico artistico della località meritano una visita la Basilica di Nuestra Senora de Haro e il Palazzo dei Conti, entrambi in stile barocco.
Da non perdere Vivanco il Museo del Vino, dove potrete al termine della visita degustare un buon calice.

SANTO DOMINGO DELLA CALZADA

Il borgo medioevale influenzato dal Cammino di Santiago, racchiude tra le sue mura un labirinto di stradine lastricate che portano alla cattedrale e al vecchio ospedale dei pellegrini. La città è stata dichiarato patrimonio storico culturale nazionale.
Lo sapevate che il transetto della cattedrale ospita un pollaio con un gallo e una gallina pronti ad accogliervi? Un motivo in più per fare tappe in questo luogo e farvi raccontare dalla gente del posto il miracolo del Santo.

SAN MILAN DE LA COGOLLA

Lungo la valle del fiume Cardenas sorge questa località della Rioja, anch’essa legata per secoli al Cammino di Santiago e radicata sulla tradizione monastica. Qui sorgono i Monasteri di Yuso e Suso, dichiarati Patrimonio dell’Umanità. Tra le mura di questi palazzi potrete visionare i primissimi documenti scritti in castigliano, culla moderna della lingua spagnola. Lasciatevi travolgere dall’atmosfera ricca di pathos nella biblioteca di Yuso, una delle più importanti della Spagna! Sulla strada consigliamo una tappa presso la famiglia Martinez Somalo produttori artigianali di chorizo, salchichon e jamon serrano, dove assaporare uno dei migliori prosciutti al mondo!

LAGUARDIA

Il piccolo centro di Laguardia, è una delle località più belle della Rioja Alavesa e preserva intatta la sua atmosfera medievale. Qui consigliamo di non perdere il pregevole portico policromo della chiesa di Santa María de los Reyes! Nella sua campagna è d’obbligo visitare la Bodega Ysios, cantina caratterizzata da un imponente edificio dall’architettura iconica e avanguardista, progettata dall’architetto valenziano Calatrava. Mentre per chi desidera conoscere una famiglia del vino consigliamo la Cantina Eguren Ugarte location dal grande fascino per ospitare eventi aziendali.

LOGRONO

Capoluogo di questa regione Logrogno è una citta ricca di storia e tradizioni tramandate fin dal medioevo, tappa imperdibile del Cammino di Santiago. Qui si respira un ritmo di vita vivace soprattutto nel Casco Antiguo meta ideale per un pintxos tour (tapas in Basco). Se cercate movida, taverne e negozi d’artigianato Plaza Abasto è il cuore pulsante della città

CALAHORRA

Adagiata su un promontorio che domina la pianura del Cidacos è la località principale della Baja Rioja. Il suo centro storico è un museo a cielo aperto con edifici di epoche e dominazioni diverse. Tappe da non perdere sono la cattedrale gotica e nell’antico quartiere musulmano: l’arco romano e la chiesa di Santiago, considerata la più importante testimonianza dello stile neoclassico.

Se ancora non siete convinti, sappiate che in team composto da enologi professionisti e guide locali dal grande carisma, sono pronti ad aprirvi le porte di luoghi insoliti, inaccessibili al pubblico per presentarvi la rete dei loro contatti ed amici, con l’obiettivo di farvi vivere uno short break da abitanti del luogo e non semplici visitatori!

 

Articolo di: Dora Vernazza

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerchi nuove idee?

Parliamone insieme!

Siamo un team creativo multi-disciplinare, sempre pronto a mettersi in gioco per trovare la soluzione giusta. Mettici alla prova!