skip to Main Content

Attiva il tuo pubblico con il Business Telling

Pensando all’incontro che avrai con un cliente, un fornitore o un qualsiasi altro stakeholder quante volte hai pensato “Cosa gli racconto?” Se ti succede come per molti imprenditori e manager che ho intervistato la risposta è “Quasi sempre”.

Che tua sia un marketing manager, un commerciale esperto o l’amministratore delegato di una azienda ti sei sicuramente trovato in questa situazione. La Scienza e l’esperienza personale ci hanno insegnato che le persone amano ascoltare storie e prestano tutta la loro attenzione. Le storie aiutano il cervello a capire perché sono concrete, reali, mentre tutto ciò che è astratto è molto più faticoso da elaborare e trattenere. Fin da piccoli ci vengono raccontate storie e sono proprio queste a influenzarci per tutta la vita. Ci piacciono le storie perché ci coinvolgono, ci fanno emozionare, ci fanno ridere, piangere, riflettere, imparare. Una storia, quando ci colpisce, ci rimane in testa e sentiamo il bisogno di condividerla con chi ci è più vicino.

Tuttavia, nel mondo del business le storie hanno innanzitutto il ruolo di muovere il target a compire un’azione predeterminata dal soggetto che la racconta. È per questo che noi di Dual parliamo di BusinessTelling.

La storia deve coinvolgere, informare, far riflettere, con l’obiettivo ultimo di generare una azione, altrimenti non è business ma intrattenimento.

Quante sono le storie da Instagram o da Tik Tok che guardiamo? Tante.
A quante mettiamo un “Like”? Poche.
Quante decidiamo di aggiungere un commento o di condividerle con un amico? Pochissime.

È una questione di fortuna o di casualità? No. Chi ci riesce ha identificato un insight potente, ha pensato una strategia, ha dato fondo alla propria creatività e, non ultimo, ha curato maniacalmente la realizzazione. Sì, dietro c’è tanto duro lavoro.

Lo sapeva bene Steve Jobs. Sono celeberrime le prove in teatro per il lancio dei nuovi prodotti Apple (vi riproponiamo un breve estratto dell’annuncio del primo iPhone). E lo sanno bene tutti coloro che si preparano sapendo che “non c’è una seconda volta per fare una bella prima impressione”.

 

È per questo che Dual adotta una metodologia proprietaria – in partnership con BusinessTelling, società di consulenza basata a Ginevra – validata su oltre 200 casi e con oltre 3000 managers. BusinessTelling intervista i suoi clienti a distanza di 24 mesi per verificare l’efficacia del metodo:

  • Start up: +97% of increased fund-raising performance
  • Aziende: +91% increased ROI effectiveness and customer satisfaction
  • Professionisti: +95% increased sales, clients and profitability per client

In Dual abbiamo due manager con esperienza di marketing in multinazionali, il sottoscritto (Marco Giannetti) e Feliziano Crisafulli. Entrambi abbiamo visto subito l’opportunità di sistematizzare le informazioni aziendali e gli inputs dei manager in un percorso completo e modulare che si adatta alle diverse situazioni. Per questo ci siamo certificati “MasterCoach” Business Telling e lavoriamo insieme al Team di Ginevra su progetti in Europa e in Italia.

Per chi desidera qualche dettaglio in più sulla metodologia, abbiamo condiviso in alto il modello da scaricare che dà l’idea della struttura teorica (detta “Bussola”) e l’approccio concreto (ricco di case hystories).

La metodologia Business Telling è disponibile sia in forma di training che di webinar e/o consulenza.

Hai trovato utile questo articolo? Scrivi un commento a marco@indual.it o richiedi approfondimenti su questa opportunità.

Articolo di: Marco Giannetti.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cerchi nuove idee?

Parliamone insieme!

Siamo un team creativo multi-disciplinare, sempre pronto a mettersi in gioco per trovare la soluzione giusta. Mettici alla prova!