skip to Main Content

UNCONVENTIONAL MARKETING

Obiettivi

  • Comunicare ai pendolari Trenord la Class Action in corso;
  • Raccogliere il maggior numero di firme possibile in sole due settimane, per raggiungere il numero minimo di iscritti necessari all’azione legale (5.000).

Soluzioni

  • Video teaser;
  • Digital PR, Buzz marketing;
  • Volantinaggio e poi performance live davanti alle stazioni di Milano (Cadorna e Garibaldi), Bergamo e Brescia;
  • Unconventional street event: musical creato ad hoc dal titolo “Che tribolare essere un pendolare” (4 performance a giornata, 10 ballerini coinvolti + 10 animatori per la distribuzione dei materiali informativi).

Risultati

  • 35.000 leaflet e 4.000 gadget distribuiti;
  • 6.136 firme depositate in Tribunale;
  • Ampia copertura da parte di stampa (Repubblica, Corriere della Sera + decine di ritagli a livello locale) e TV nazionali (Rai, Mediaset, Sky);
  • Menzione d’onore come campagna Unconventional all’International Events & Relational Strategies GrandPrix 2014.