skip to Main Content
Il Ribelle: Archetipo Di Marca O Scelta Di Vita?

Se siete dei perfezionisti alla ricerca di un pamphlet accurato sull’archetipo del Ribelle, questo articolo non fa al caso vostro. La noiosa accuratezza non trova posto dove dimorano genio e sregolatezza!

Se vi sentite abbastanza impavidi da rimanere, allora guardate questo spot e tenetevi forte: https://www.youtube.com/watch?v=aYxG1ASrYKo

Difficile restare impassibili di fronte all’audacia di Diesel! L’azienda, nella sua campagna “Go with the flaw” Autunno/Inverno 2017, afferma la sua anima ribelle con uno spot ipnotico che urla il desiderio eccentrico, dell’essere e vivere in modo anticonvenzionale.

Il mantra dello spot è un inno all’imperfezione:
Vai con il difetto
Vai senza un piano
Vai con insicurezza
Vai con ciò che ti fa sentire insicuro!

Attivista, riformatore, iconoclasta o fuorilegge? Il Ribelle rappresenta ognuno di questi, vive fuori dagli schemi, affascina e si muove come un magnete nella sua tensione tra cambiamento e perdizione.

L’archetipo del Ribelle risponde al bisogno di liberazione, e sente dentro sé un indomabile desiderio di rivoluzionare il mondo, uscendo dai sentieri battuti. Inutile aggiungere che si sente a suo agio nel proibito e in ciò che gli altri non vogliono vedere o tendendo a tenere lontano.

Il suo spirito combattivo lo spinge a stravolgere tutto ciò che intorno a lui non funziona, e per farlo è disposto a tutto: a spingersi oltre il limite della legge, diventare politicamente scorretto o rafforzare valori morali discutibili.
Il suo punto di forza è il pensiero divergente, e la sua strategia è scioccare.

I brand “ribelli” hanno un’anima rivoluzionaria, sono audaci e sfidano il conformismo e i consumi di massa, nella ricerca estrema di espressione e libertà. Sono fedeli a valori profondi e aspirazionali.

Il messaggio della marca è: “parla di cose di cui non sei d’accordo, corri dei rischi e osa essere impopolare.”

Questo archetipo risponde accuratamente a “RESTLESS AND REBELLIUS” uno dei 10 Global Consumer Trends 2021 identificati da Euromonitor International. La loro ricerca dimostra che i consumatori sono stanchi e sfiduciati rispetto alle leadership vigenti. Per questo si stanno ribellando, mettendo al primo posto i propri bisogni e desideri.

Che dire di più sul ribelle? Inutile analizzare le sue caratteristiche: o lo sei o non lo sei!

Hai mai pensato a una comunicazione ribelle e anticonvenzionale per promuovere e affermare il tuo brand? Se l’audacia non ti manca, allora rischia!

 

Articolo di: Dora Vernazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *