skip to Main Content

Caccia al tesoro golosa per il team building di Sofralab

Nella suggestiva cornice di una Lisbona primaverile, si è svolta questa settimana la Convention del Gruppo Sofralab, organizzata e coordinata da Dual. Sofralab, che commercializza in Francia e nel mondo i marchi Oenofrance, Martin Vialatte e Station Oenotechnique de Champagne, con quasi un secolo di storia alle spalle, è un attore di riferimento sul mercato dei prodotti enologici e dei relativi servizi.

A partire da gennaio 2017, le aziende Art-Enology ed Enobiotech, che facevano già parte del Gruppo Esseco, di cui Sofralab è una delle controllate, hanno intrapreso il processo che le ha portate alla fusione in un’unica consociata italiana sotto il marchio Oenofrance, sinonimo di ricerca, servizi personalizzati e storia dell’enologia, con una gamma completa di prodotti e servizi, che coprono tutta la filiera produttiva del vino.

Tutto il personale della neonata Oenofrance Italia (24 persone) ha potuto incontrare tutti i colleghi francesi (una sessantina) proprio nella capitale lusitana.

L’esigenza del cliente era dunque quella di favorire, attraverso attività ludiche ed esperienziali, la comunicazione diretta e l’affiatamento tra i membri dei vari team di lavoro, che si incontravano per la prima volta.

A questo scopo Dual ha ideato e organizzato una caccia al tesoro tra le vie di Lisbona. Il gruppo, suddiviso in squadre, con l’ausilio di una speciale mappa e di un kit di strumenti dedicati, ha dovuto seguire un percorso per tappe che gli ha consentito di conoscere la città del Fado, dei tram elettrici e delle Pasteis de Nata.

Per ogni tappa del percorso ciascuna squadra, lavorando in team, ha dovuto superare delle prove e portarne testimonianza alla commissione di valutazione durante la tappa finale della caccia al tesoro: la commissione ha valutato lo svolgimento e proclamato il team vincitore.

Ogni team è stato associato ad una specialità gastronomica locale che tutte le squadre hanno gustato in quantità e varietà dipendenti dal superamento della prova stessa e dal punteggio finale realizzato. Il vero tesoro della Caccia al Tesoro Golosa era rappresentato, infatti, dalla cena di premiazione: un memorabile assaggio della cucina tipica portoghese!

Lavoro in team, problem solving, orientamento nello spazio e rispetto del tempo: tutte skill necessarie per il superamento delle prove, ma soprattutto fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Non è mancato il relax e il divertimento. La serata Beach party sulla Costa da Caparica ha coinvolto tutti i partecipanti in balli sfrenati in riva al mare.

L’evento ha avuto un grande successo, con i partecipanti che sono stati coinvolti in tutte le attività, si sono divertiti, hanno approfondito la conoscenza dei propri colleghi di lavoro e alla fine hanno salutato Lisbona a malincuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.